Il Cortile dell' Acquedotto

Lungo il cortile vi è una costruzione con arcate monumentali, che riproduce in scala quasi naturale un antico acquedotto romano.

Il pavimento è ricoperto dalle pietre originali con cui i romani lastricavano le strade cittadine. Il soffitto è affrescato in stile pompeiano; accanto ad esso è stato sistemato un elegante lucernario che rischiara la sala.

Nel cortile spiccano qua e là diversi pezzi pregiati: le isole di onice; le balaustre e i lampioncini in ferro battuto; il tunnel d'ingresso al cortile, che si congiunge alla sala grazie ad un'armoniosa scalinata in travertino.

 

 

La Sala del Baccanale

Accanto al cortile dell'acquedotto, si apre un locale dedicato al puro divertimento. I raffinati mosaici sulle pareti di questa sala evocano i piaceri supremi della convivialità romana:
il cibo a volontà, la musica ammaliante, la bellezza delle ancelle, l'ebbrezza dei sensi impressa nel volto di Bacco.

Dentro la sala, il marmo dei pavimenti recita immancabile la parte del leone.

Sullo sfondo si nota un originale bar :
sopra, vi è un ampio soppalco cinto da una balaustra in ferro battuto, dove avrebbero potuto tranquillamente accomodarsi i nobili patrizi, per assistere alla festa.

Villa Monte d'Oro : cattura l'attenzione dei tuoi ospiti lasciando in essi il ricordo indelebile dei momenti trascorsi con te.